La notte in cui le toglievo il respiro

Essere perforato dalla polizia.

Era la mattina dopo San Valentino quando i poliziotti hanno bussato alla mia porta.

“Christopher Brailey?” Ho annuito. “Sei in arresto per il tentato omicidio di Elizabeth Maniscalco.”

In stato di shock sono stato ammanettato, maltrattato e gettato nella parte posteriore del furgone della polizia come un delinquente nei film e portato alla stazione dove sono stato interrogato dal sergente Dixon e dal tenente Gibbs.

Mi è stato offerto un caffè, solo per averlo subito lanciato in faccia. Lasciati sgridati e piangendo istericamente, si misero a turno a picchiarmi con una vecchia rubrica. Sapevo che era vecchio perché quando ho usato la mia sola telefonata per chiamare un avvocato che l’elenco telefonico aveva elencato, ho scoperto che l’elenco era stato a lungo un fiorista dal 1999.

Non volendo sprecare la mia unica e sola telefonata e non sapendo se avrei mai più rivisto Elizabeth, ho ordinato dei fiori al suo appartamento con un appunto: la scorsa notte è stato il più divertente che abbia mai avuto per sempre. Cordiali saluti, Chris xx ‘.

Mentre sedevo piangendo sotto una luce intensa, i due poliziotti mi hanno perforato per il mio appuntamento con Elizabeth.

“Quando è stata l’ultima volta che hai visto Miss Maniscalco?” Chiesto il sergente Dixon.

‘La notte scorsa. Io, ah, ho lasciato la sua casa verso le dodici e mezzo. Per favore, dimmi cosa sta succedendo?

“Che cosa ci facevi con lei?” Chiese Dixon, mentre batteva sul tavolo.

“Niente” dissi.

‘Niente?’ Gibbs Probed.

‘Bene, eravamo ad un appuntamento. Sta bene?’

“Ha difficoltà a respirare, no grazie a te ragazzino,” ridacchiò Gibbs.

Il sergente Dixon iniziò a circondarmi. ‘Senti, è meglio che inizi a parlare. Guidaci attraverso ciò che è accaduto ieri sera. Ogni dettaglio “.

‘Va bene. L’ho presa a bordo verso le 7. ‘

‘Aha. E poi cos’è successo Romeo? Chiesto Gibbs.

‘Bene, abbiamo cenato e poi abbiamo fatto una passeggiata nel parco, e c’era una di quelle cose a cavallo e in carrozza. Quindi siamo andati a fare un giro. ‘

“Sapendo perfettamente che penserebbe che tu sia una specie di ragazzo romantico, vero?” Aggiunto Gibbs.

“Beh, sì, credo.” Ho confessato.

‘Avevi davvero pianificato tutta questa faccenda vero? Merda, “urlò Dixon.

Gibbs scosse la testa. “Pre-meditato, Sarg, proprio come pensavamo.”

‘Figlio di puttana. Qualunque altra cosa?’ Chiese Dixon.

“Non penso proprio …”

“Ascolta ragazzo, sappiamo del CD”.

“Oh sì,” dissi, ora ricordando. “L’ho trasformata in un mixtape, ed era tipo, non posso credere che tu l’abbia fatto, nessuno lo fa più e abbiamo iniziato a tenerci per mano.”

Dixon lentamente tirò fuori una sedia che emise un suono stridente sul pavimento, chiese: “Perché non ci dici cosa è successo quando l’hai lasciata a casa?”

‘Niente. Ci siamo seduti in macchina solo parlando, “dissi, cercando di trattenere il mio coraggio. ‘Abbiamo giocato la verità o il coraggio. Poi ha voluto ascoltare il mixtape che ho creato.

A questo punto il tenente Briggs iniziò a vomitare e a seccare. “Penso che vomiterò, Sarg.”

“Direi che ne abbiamo sentito abbastanza”, disse Dixon, facendo schioccare le dita. ‘Vedi quel ragazzo? Hai fatto vomitare il mio partner nella sua stessa bocca. Un uomo che lavora nell’omicidio da più di 25 anni. ”

Il tenente Briggs si asciugò la bocca con il fazzoletto prima di afferrarmi per il colletto. Potevo sentire l’odore del vomito sul suo respiro. “Ora dimmi ragazzo, è quello che hai fatto per uccidere?”

‘L’uccisione? Tutto quello che ho fatto è stato baciarla.

“Figlio di puttana”, Dixon diede un calcio alla sedia attraverso la stanza. “Allora lo confessi?”

“Confessa cosa?” Ho chiesto.

“Che l’hai fatto!”

‘Fatto cosa?’

A quel punto, Gibbs fu chiamato per prendere una telefonata. Quando tornò nella stanza era un guscio dell’uomo che era pochi istanti prima.

“Ehi Sarg, abbiamo appena ricevuto delle brutte notizie, temo.”

‘Che cos’è?’ Alla domanda Dixon che sputa sul pavimento.

‘La ragazza è morta, Sarg. Il bastardo l’ha finita », esclamò Gibbs.

Il sangue svanì rapidamente dalla faccia del sergente Dixon, ma tornò due volte più veloce e rosso di rabbia. ‘Come è possibile? È stato qui tutto il tempo. ‘

‘Era la sua ultima telefonata. Non ha chiamato un avvocato, il coglione ha consegnato fiori nel suo appartamento. ”

“Non dirmelo?” Chiesto Dixon.

“Sì, le hanno tolto il respiro.”